TUNNEL AC-TL

TUNNEL AC-TL

TUNNEL-APPASSIMENTO-AC-TL-piccola

CARATTERISTICHE TECNICHE:

Lunghezza cappa mm. 6300
Larghezza cappa mm. 1770
Larghezza di lavoro mm. 1300
Ingombro sopra il trasporto mm. 1600
Apertura passaggio pezzo mm. 80
Volume aria estrazione max m3/h 6000
Potenza ventilatori mandata kw 3
Volume aria d'alimentazione max m3/h 8000
Salto termico previsto °C 30
Potenza calorifica installata Kcal/h 117000
   
TRASPORTATORE  
Lunghezza totale mm. 6000
Larghezza esterna mm. 1660
Larghezza passaggio pezzi mm. 1380
Altezza piano di lavoro mm. 900 +- 40
Velocità di avanzamento regolabile mm. 1-5
Potenza motovariatore kw. 0.75
   
APPARECCHIATURA ELETTRICA  
Tensione alimentazione Volt 400
Lampade TLM 140W-10 N° 15
Lampade TLM 140W-03 N° 15
Potenza lampade TLM kw 4,2
Potenza totale motori kw 4,5
Potenza totale installata ca kw 12,45

 

Il tunnel è particolarmente adatto per l’appassimento fuori polvere di poliesteri attinici, fondi e finiture trasparenti e pigmentate sia lucide che opache e si compone dei seguenti gruppi.

 

CAPPA:
Costruita in lamiera pressopiegata verniciata, chiusa nella parte superiore con pannelli mobili coibentati, è dotata di un plenum di distribuzione aria per tutta la sua lunghezza in lamiera zincata e completa di filtri diffusori.
Sportelli laterali su tutta la lunghezza consentono l’accesso; oblò opportunamente distribuiti permettono di vedere all’interno del tunnel.

 

N. 1 GRUPPO DI PRESSURIZZAZIONE CLENING BOX
Per il trattamento dell’aria e la ventilazione a flusso laminare della cappa.
L’aria che normalmente viene prelevata dall’esterno, dopo un primo ampio filtraggio con filtri a tasche a media sintetica, (tramite un elettroventilatore elicoidale a cinghie), viene riscaldata mediante una batteria radiante a tubi alettati spiroidali rame/alluminio. Quindi l’aria riscaldata alla temperatura preselezionata, attraverso una seconda ampia zona di filtraggio costituita da filtri a tasche ad alto potere captante viene immessa in una camera di calma e successivamente nel plenum di distribuzione. Due presso stati differenziali consentono un controllo costante del grado di intasamento sia dei prefiltri che dei filtri assoluti, due segnalatori luminosi posti sul quadro comando ne indicano il momento della manutenzione. Il volume dell’aria all’interno della cappa viene regolato mediante potenziometri posti sul quadro comando che agiscono sugli inverter.

 

N. 1 PLENUM D’ASPIRAZIONE
L’aria una volta esaurito il suo compito di ventilazione del film di vernice e di asportazione della componente volatile della stessa viene espulsa all’esterno tramite plenum di aspirazione dotato di elettroventilatore centrifugo. Il volume d’aria espulso e’ regolato mediante potenziometri posti sul quadro comando che agiscono sugli inverter.

 

GELIFICAZIONE LAMPADE TLM 360 – 420 NM
La prima fase di gelificazione del film di vernice è ottenuta con l’impiego di lampade UV a bassa potenza con spettro di emissione a 360 NM (tlm 10) ed a 420 NM (tlm 03)
Le lampade sono installate alternate e la loro accensione è disposta in modo da consentirne l’impiego anche miste.

 

UNITÀ DI TRASPORTO:
Trasporto a tapparelle folli Ø 30 mm. montate a passo 100 mm. su catena con perni passo 50 mm.; azionamento mediante motovariatore con regolazione della velocità.
Il trasporto è chiuso nella parte inferiore sia all’andata che sul ritorno catena.
Il tensionamento catena è ottenuto sul ritorno della catena stessa, in questo modo le testate del tunnel rimangono fisse.

 

IMPIANTO ELETTRICO:
Contenuto in un armadio di comando costruito in protezione IP 55 e pronto per l’allacciamento alla rete contenente le parti di comando e controllo di tutto il tunnel.
Le porte di accesso al quadro elettrico sono dotate di microinterruttore di sicurezza.